Osservare

Noi siamo quelli che vi guardano con piccoli occhi, da sempre. Da quando uccidevate nel sonno dei  Teepee le donne e i bambini pellerossa,
da quando uccidevate nei forni crematori gli inermi e i bambini ebrei, quando trascinavate i fratelli Mandinga nelle vostre navi per renderli schiavi. Vi guardiamo ogni  volta che  delegittimateisolatesovraesponete quelli che combattono per i nostri figli e non si piegano al vostro privilegio, alla vostra arroganza, al vostro abuso. Non saremo mai vostri sudditi, non saremo mai vostri complici.
 Occhi che vedono oltre.

Guardare il mondo e le sue  creature. Cercare  la bellezza nella semplicità,  la bellezza nell’ umiltà, la bellezza nella dignità. La strada per incontrarsi, la strada per correre liberi, la strada per camminare insieme verso un futuro di libertà , di uguaglianza e di fratellanza.